mariusherciu

Marius Herciu
mariusherciu.com

×

Hey , posso farti una domanda? (ho una cosa che potrebbe interessarti)

Certamente!
PS: si tratta di una cosa da 2 minuti.

Vorrei aiutarti.

Ami di più lavorare online oppure offline nel network marketing?

Amo lavorare ONLINE!

Mi piace di più l'OFFLINE!

Ho creato una community di 6 mila networkers. Al suo interno troverai grandi leaders, networker alle prime armi e tanti strumenti online e offline che puoi utilizzare per il tuo successo. Vuoi unirti a noi?

Ovviamente!

Non ti preoccupare se sei agli inizi. Ci sono tanti che stanno iniziando proprio come te!
Ps: è assolutamente gratuito.
Perfetto! Inserisci nome ed email per avere accesso alla community di #IoSonoNetworker 🔥🔥🔥
Non ti preoccupare è gratis e avrò cura della tua privacy. (odio lo SPAM quanto te)

Come superare la paura di parlare con la gente

Ti piacerebbe non essere più bloccato emotivamente quando parli con le persone? Quante volte eri nel posto giusto, al momento giusto, con la persona giusta e sapevi cosa dire, ma non avevi il coraggio di parlare?

Tante volte non parliamo con le persone perché ci fa più paura la reazione negativa degli altri che i problemi che abbiamo nella nostra vita. Infatti, emotivamente parlando, è più difficile sopportare la reazione negativa da parte dei nostri amici quando proponiamo il nostro business che il dover sopportare il nostro capo che ci comanda, il nostro lavoro che non ci piace o qualsiasi altra insoddisfazione abbiamo nella nostra vita.

Sentiamo questa emozione perché la vediamo come una mancanza di amore/approvazione nei nostri confronti e questo ci fa veramente male. Succede questo perché la maggior parte di noi ci prendiamo la risposta negativa degli altri sul personale e la vediamo come un rifiuto alla nostra persona.

Infatti, ti voglio proprio fare questa domanda: In quanto tempo avresti successo nel Network Marketing se non avresti paura di parlare con le persone?
Il lavoro da fare è veramente molto facile in questo percorso. Basta fare chiamate e organizzare eventi. Il problema più grande è prendere quel benedetto telefono e chiamare, andare da quella persona e invitarla alla tua festa di inizio attività, ecc.
E, ma cosa penserà di me? E se faccio una figura di merda? E se non sono all’altezza? E se sbaglio qualcosa?
Quante volte hai sentito nella tua testa queste domande?

 

Prima di darti la soluzione, voglio raccontarti una storia.

Per tanto tempo ho desiderato non sentire più dentro di me quell’emozione nello stomaco quando parlavo con qualcuno. Forse una delle mie paure più grandi era proprio quella di parlare, sopratutto con gli sconosciuti. Quando parlavo con qualcuno mi tremava sempre la voce, le mani e mi si bloccava la lingua in bocca.
Mi sono sempre trovato in cosi tante occasioni nella mia vita vicino a qualcuno che aveva veramente bisogno della mia opportunità, ma il semplice pensiero di dover aprire discorso con qualcuno, mi faceva stare male e non riuscivo a dire nemmeno una parola. E ancora peggio, il problema più grande è che poi mi sentivo anche uno sfigato.
La voce nella mia testa diceva… “Hai visto Marius, neanche questa volta ci sei riuscito…  Forse non sei bravo.. Forse non fa per te questo lavoro…”

Volevo veramente tanto non solo avere successo nel network marketing, ma sopratutto ammazzare questa emozione. Volevo non portarmi più dietro questo peso. Volevo sentirmi libero quando parlavo con qualcuno.

Un giorno ho deciso di fare una cosa. Ho preso mia moglie Silvia e le ho chiesto di venire con me per la strada per fermare la gente.
Per un paio di settimane ero andato da solo, ma non riuscivo a fermare nessuno. Mi raccontavo tutte le scuse del mondo nella mia testa. Quello è troppo brutto, quello è troppo grasso, quello è vestito troppo bene e non gli interessa, ecc. Esisteva sempre quello è troppo qualcosa e non fermavo mai nessuno.
Sapevo già che andare a fermare persone per la strada non era il sistema aziendale e che non era duplicabile, ma pensavo dentro di me che se avessi fermato abbastanza persone tutti i giorni, un giorno non avrei più sentito quell’emozione di m. nello stomaco.

Quindi, un giorno ho preso mia moglie Silvia e le ho detto di scegliermi lei le persone per me. Perché se avessi aspettato di scegliere io qualcuno e di trovare la persona perfetta, sarei ancora li a cercare.
Lo scopo non era sponsorizzare qualcuno, ma solo superare questa paura.

Silvia mi indicava qualcuno e mi diceva: “Vai da quello!”
Io: “Ma … quello è troppo… ecc.”
Silvia: “Non fare la fighetta..”
Io: “Ok, vado!”

Il mio orgoglio da uomo davanti a mia moglie mi spingeva ad andare. Le mie mani tremavano cosi forte che le nascondevo in tasca per tenerle ferme.
Ho fatto questo per 6 mesi ogni giorno senza saltare un giorno e non tornavo a casa senza aver preso minimo 10 NO.
La mia gloria era prendere i no! Il mio obiettivo era prendermi i no!
Infatti, ne ho presi un po… hahaha…

Oggi non ho più paura di parlare con nessuno. Ho capito che a me faceva paura parlare con loro, ma loro avevano ancora più paura di parlare con me. Oggi fermo chiunque e parlo con chiunque ovunque. Anzi, se mi viene la paura di parlare con qualche imprenditore grande, vado ancora più accanito a parlare con energia con lui.
Oggi sono loro hanno paura di parlare con me… non più io.

Quella esperienza non mi ha fatto ottenere dei risultati in quel periodo perché non avevo sponsorizzato nessuno, ma nel tempo.
Ad esempio, a gennaio ho fatto un lancio molto aggressivo su Torino per la mia azienda. Ho organizzato per un paio di settimane due eventi al giorno tutti i giorni solo con imprenditori molto grandi. Persone che avevano aziende con centinaia di dipendenti, persone che erano proprietari di pezzi di autostrada, politici e cosi via.

E vi dico la verità. Anche dopo anni di esperienza, dopo aver parlato con migliaia di sconosciuti, me la stavo facendo sotto.
Dopo la prima serata business, il 3 di gennaio, mi ricordo ancora che era venuta da me una mia leader che si chiama Patrizia e mi ha detto: “Ca**o Marius, ero preoccupata quando ho visto tutti quelli seduti li. Quelli ti avrebbero mangiato vivo perché avevano un pelo sullo stomaco lungo di due metri. Mi hai sorpreso. Li hai dominati in un modo incredibile. 
Mentre parlavi non volava una mosca e tutti stavano guardando come un ragazzino di 29 anni sta dominando un ambiente cosi difficile, solo con imprenditori di una certa età, imprenditori che hanno un potere incredibile sul mercato di Torino e non sono dei ragazzini come te.”

Vi dico la verità, se non avessi fatto quell’esperienza per la strada a prendermi migliaia di no, non sarei mai riuscito a farlo. Se non fossi andato contro le mie parure e contro me stesso, oggi non sarei dove sono.

Qual’è la lezione più grande?

 

1 – Non focalizzarti sul risultato, ma sulla tua crescita.

Siamo abituati a vedere noi stessi solo attraverso i nostri risultati attuali e questa è la più grande cazzata. Tu non sei i tuoi risultati, tu non sei il tuo lavoro, tu non sei il tuo conto corrente, tu non sei la tua casa o la tua macchina.
Tu oggi hai quello che hai lavorato ieri, ma tu non sei quello che hai o non hai oggi.
Purtroppo la società di oggi ci insegna che valiamo solo in base alle cose che abbiamo e sappiamo fare e che quello che non funziona è sbagliato. Per questa ragione amo il network marketing, perché qui non puoi sbagliare. Qui puoi fare solo esperienza e l’esperienza di oggi si trasforma in un sacco di risultati domani. Infatti, se io sono riuscito a fare l’Ambassador in 5 mesi nella mia azienda è perché per 6 anni ho sbagliato. E se c’è qualcosa che mi dispiace, è che non ho sbagliato ancora più in grande.

Quindi, devi imparare a vedere te stesso attraverso quello che vuoi diventare. Come ti piacerebbe essere come leader? Che qualità ti piacerebbe sviluppare? Che abilità ti piacerebbe saper dominare? Se ti focalizzi per i prossimi 90 giorni a migliorare di 1% ogni giorno qualcosa su te stesso, ti posso garantire che tra 90 giorni sarai una persona totalmente diversa. Sarai un te potenziato al massimo e potrai vederti brillare come non lo hai mai fatto.

Sei migliore dei tuoi risultati, sei migliore di quello che ti hanno convinto, sei migliore di quello che ti dicono i tuoi amici, sei migliore ca**o di chiunque altro al mondo semplicemente perché tu stai cercando di fare qualcosa. Anche il fatto che sei qui a leggere questo articolo, dimostra che sei più speciale del 90% della popolazione che sta la fuori a sperare in un cambiamento e non fa nulla. Leggiti con attenzione l’articolo: L’elemento più importante da sviluppare per sponsorizzare con facilita, dove ho spiegato veramente bene il come lavorare su se stessi per diventare una persone di un certo calibro.

Quindi, per i prossimi 90 giorni focalizzati su te stesso. Il tuo cambiamento personale sarà il cambiamento del tuo fatturato, delle persone nella tua squadra, ecc.
Jim Rohn diceva sempre: Il tuo conto corrente ha una crescita direttamente proporzionale al tuo sviluppo personale.

Ogni sera, prima di andare a dormire, chiediti: Cosa ho fatto oggi di buono, cosa ho imparato? Come e quanto sono cresciuto rispetto a ieri?

 

2 – Il successo ama la velocità. 

Io personalmente sono stato tra i più veloci in Europa a livello aziendale a fare la mia qualifica di Ambassador in 5 mesi, ma sono stato tra i più lenti a fare qualifica nel mio precedente business.
Per i primi 2 anni non ho fatto qualifica e guadagnavo solo 45€ al mese non stabili (Leggi la mia storia), e dopo 8 anni in questa industria, posso dire di aver imparato qualcosa.

Più vai lento è più è doloroso il network marketing. E’ doloroso perché se vai lento, dai tempo alle persone che non credono in te di giudicarti e di romperti le palle. Dai tempo e sopratutto ragione a chi ti critica e ti dice che non riuscirai mai perché oltre al fatto di non avere risultati, dovrai spendere un sacco di energie a convincere le persone che hai intorno che tu sei sulla strada giusta.

Invece se vai veloce e fai un ottimo start up,  fai subito la prima qualifica aziendale. Con i risultati e con i soldi guadagnati, li puoi far vedere a chi non si è iscritto subito e avendo risultati, iscriverai altre persone sicuramente. Poi crescerai di qualifica ancora e ancora e ti convincerai sempre di più che sei bravo. E più crescerai, più crederai in te stesso e nel tuo business che è il migliore e parlare con le persone diventerà sempre più facile.

Quando non agisci, cresce la paura e il dubbio. Quando agisci, cresce il coraggio. Quando riesci a ottenere dei risultati e VEDENDO che funziona e SENTENDO dagli altri che sei bravo, ti creerai dei riferimenti nella tua mente che sei bravo e che hai la miglior opportunità per chiunque incontri e ti verrà naturale e spontaneo parlare con le persone.

 

3 – Perdonati e ricomincia da capo

Magari non ti sei iscritto proprio ieri mattina e hai già qualche mese o qualche anno che sei nel sistema. Magari hai cambiato anche diverse aziende e non sei mai riuscito a crescere anche se dentro di te hai sempre sentito che il network marketing è l’opportunità della tua vita.

Manda a fan**lo la tua qualifica di ieri, il tuo fatturato, i tuo problemi, le persone che ti hanno abbandonato, le persone che sono ancora li a godere del tuo insuccesso, manda a fan**lo tutti e pensa a te. Solo a TE!
Alla fine, si tratta della tua vita e non della loro. Sei tu che devi essere felice. Lo devi a te stesso, lo devi a tutti quei sacrifici che ti ha dato la vita, lo devi a quelle persone a cui hai fatto delle promesse e hanno creduto in te.
E posso garantirti che se non molli il network marketing, prima o poi riuscirai a realizzare i tuoi obiettivi più importanti.

Io amo cosi tanto quest’industria. Amo cosi tanto la possibilità che abbiamo ogni giorno. Ogni giorno possiamo tirare una riga nella sabbia e ricominciare da capo. Possiamo sfruttare tutta la nostra esperienza di ieri come se avessimo letto un libro e ricominciare da oggi più forti che mai, più furbi e più intelligenti. Perché quello che non ha funzionato ieri ti pagherà domani.
E posso assicurarti questo con la mia esperienza.

Qualcuno diceva: “Non sempre dove coltivi i semi… raccogli, ma raccogli sempre se coltivi”.
Magari ieri non era il tuo momento, magari ieri non avevi le persone giuste nella tua squadra, magari ieri non eri preparato a fare alcune cose e non capivi altre. Tutto questo percorso ti ha fortificato cosi tanto che oggi ti ha reso la persona che sei.

Come eri tu prima di fare network marketing? Come sei oggi? Quanto vale questo cambiamento? Sii fiero di te ca**o! Ma… oggi è il tuo nuovo inizio. Oggi devi tirare una riga nella sabbia e riprendere la tua vita nelle tue mani.
Oggi è il tuo primo giorno nel network marketing. E da oggi cominci a lavorare in modo diverso. Cominci a essere veloce e a fare quelle cose che SAI FARE, ma non hai ancora cominciato. Puoi utilizzare la strategia che ho spiegato nell’articolo Come sponsorizzare chi ti ha detto di NO.

Io personalmente amo da morire quest’industria. Ci ha dato tutto. Infatti con Alex abbiamo proprio creato una community di networker professionisti che si chiama #IoSonoNetworker (guarda la diretta Facebook per capire di più) proprio perché per noi è diventata una missione, perché abbiamo il network nel sangue e perché questa meravigliosa opportunità ha cambiato radicalmente la nostra vita e la vita delle persone che amiamo in tutti i sensi e siamo veramente grati.

So già che qualcuno la fuori oggi è come lo eravamo noi un giorno. Qualcuno in questo momento sta pregando per avere questa opportunità. Qualcuno sta pregando per avere la tua opportunità. Qualcuno sta aspettando la tua chiamata. Qualcuno su quel telefono ha cosi tanta paura del domani e tu DEVI cercarlo per dirglielo.

E’ un dono il network marketing, non una vendita. E’ il regalo più grande che puoi dare a chiunque incontri perché lo liberi dalla sua vita per mostrarli che lui può essere tutto quello che sogna di essere.
Come fai a non chiamarlo? Come fai ad avere paura di dare questo grande dono?

Perdonati e ricomincia da capo…
Sei migliore dei tuoi risultati di oggi…
Tu sei la miglior opportunità che le persone possono incontrare…

Alzati in piedi adesso e dillo ca**o…. urlalo.
IO SONO MIGLIORE DI QUELLO CHE PENSO! IO SONO MIGLIORE DEI MIEI RISULTATI DI OGGI!

Ti auguro il meglio!
Il tuo amico,

Marius

p.s. Prima di dimenticarmi, ieri ho pubblicato sul gruppo una notizia molto importante per il San Valentino sul gruppo.
Solo per chi è fidanzato/sposato/in coppia, farò uno sconto interessante sui nostri corsi e consulenze perché vogliamo promuovere e aiutare tantissimo chi lavora in coppia.
Per sapere di più, scrivi al nostro numero di whatsapp d’ufficio (0039 3311977432) il messaggio: “Si, sono interessato/a a ricevere le offerte di San Valentino” oppure clicca direttamente qui <<<
*La promo è valida solo per i primi 100 che aderiscono.

Categories

Ti regalo il mio libro Come Riempire le Sale