mariusherciu

Marius Herciu
mariusherciu.com

×

Hey , posso farti una domanda? (ho una cosa che potrebbe interessarti)

Certamente!
PS: si tratta di una cosa da 2 minuti.

Vorrei aiutarti.

Ami di più lavorare online oppure offline nel network marketing?

Amo lavorare ONLINE!

Mi piace di più l'OFFLINE!

Ho creato una community di 6 mila networkers. Al suo interno troverai grandi leaders, networker alle prime armi e tanti strumenti online e offline che puoi utilizzare per il tuo successo. Vuoi unirti a noi?

Ovviamente!

Non ti preoccupare se sei agli inizi. Ci sono tanti che stanno iniziando proprio come te!
Ps: è assolutamente gratuito.
Perfetto! Inserisci nome ed email per avere accesso alla community di #IoSonoNetworker 🔥🔥🔥
Non ti preoccupare è gratis e avrò cura della tua privacy. (odio lo SPAM quanto te)

Ti hanno mentito! Non c’è la rendita nel network marketing

Nel network marketing non puoi vivere di rendita, ma il guadagno proveniente da network marketing si chiama RESIDUAL INCOME.

Ti faccio capire meglio cosa intendo.

Esiste una grossa differenza tra Passiv Income( in italiano Redito Passivo/Rendita) e Residual Income (Redito Residuo/guadagno da network marketing).

La rendita (passiv income) arriva con poco o nessun sforzo e può essere guadagnata da individui e aziende come conseguenza a diverse tipologie di investimenti e prestiti. La rendita è un tipo di denaro guadagnato da un’entità con la quale non si ha un coinvolgimento diretto nella maggior parte dei casi.

Per farti capire meglio, esistono diverse tipologie di entrate come salari, stipendi, mance, commissioni e bonus che puoi prendere per il tuo lavoro. Ma la rendita è diversa.
Potresti essere un investitore o un partner silenzioso e non la persona che dirige l’impresa.

Se hai una rendita abbastanza grande, sei libero di fare altre cose nel tuo tempo perché i soldi continuano ad arrivarti. E se hai costruito bene, avere una rendita ti offre un certo livello di sicurezza finanziaria. Fornisce un flusso di cassa costante e offre una grande sicurezza perché il guadagno non è collegato al tempo.
Se non è abbastanza grande la tua rendita per abbandonare il lavoro quotidiano, è comunque bello avere un’ulteriore fonte di reddito per integrare ciò che guadagni dal tuo lavoro.
La rendita ti da in ogni caso una qualità di vita migliore perché se in caso di malattia, ad esempio, se tu non vai più a lavorare, la tua rendita continua sempre ad arrivarti.

Un esempio di reddito passivo è il profitto realizzato da un immobile in affitto di tua proprietà dove non sei coinvolto direttamente per la sua gestione. Un altro esempio è un titolo che produce dividendi che ti paga una percentuale annuale.
Quindi, la rendita è un guadagno costante che ti arriva per un’azione fatta una sola volta.

 Il reddito residuo può essere passivo, ma il reddito passivo non è sempre residuo.

Il reddito residuo (come il guadagno dato dal Network Marketing) invece è una forma di reddito passivo in quanto le entità possono guadagnarlo senza alcuno sforzo. Ma può significare cose diverse a seconda del contesto.
Il redito residuo nel network marketing può dipendere dal tuo livello di leadership, dalle decisioni aziendali e dalla tua capacità personali o dalle capacità e voglia delle perone nel tuo gruppo.

Livello di leadership personale:
– Tu nel network marketing sei pagato una piccola percentuale su quello che vendi e sponsorizzi, ma la il guadagno a lungo termine dipende sopratutto dal come gestisci le persone che entrano nel tuo team e sopratutto, questo andrà a determinare il tempo dal quale continuerai a percepire entrate da quelle persone.
– Se ad esempio costruisci un team di 100 persone che ti producono 50 mila euro di fatturato al mese e due dei tuoi leaders più grandi litigano tra di loro e tu non sai gestire questo conflitto, ti andrai a perdere una bella fetta del tuo fatturato.
– Se tu, ad esempio, rispondi male a qualcuno del tuo team che è più sensibile e quella persona ha influenza sul tuo gruppo, ti sei bruciato di nuovo alcune persone.
– Se spingi troppo forte chi non ha il carattere per andare veloce, questo tipo di persone si sentiranno dei numeri nel tuo team e cominceranno a parlare male di te.
– Se vai troppo piano e nel tuo gruppo c’è qualcuno che vuole andare veloce, non vedrà in te la persona adatta a guidarla e andrà a cercare un’altro leader (tante volte in altre aziende).
– Se lavori troppo e non sai delegare, non riuscirai mai a staccarti e ad automatizzare il lavoro da fare e appena avrai un momento down, tutto andrà a crollarti.
– Se sei troppo emotivo e non sai delegar e un giorno sei su di morale, tu ed il tuo team andrete a produrre, ma se sei giù di morale, tu ed il tuo team dipenderete dal tuo stato emotivo.
– Se vai a delegare troppo presto, le persone del tuo team si sentiranno abbandonate.
– Se vai a delegare alla persona sbagliata, può bruciarti il lavoro di x mesi/anni in mezza giornata.
– Se non sai aiutare le persone a aiutarsi a risolversi i propri problemi e risolvi tu sempre i problemi di tutti, ti sentirai in ansia sempre e non riuscirai mai a crescere.
– etc.

Decisioni aziendali:
– Se la tua azienda subisce una crisi o un cambiamento e decide che da domani i prodotti non costano più x, ma y, tu non puoi dire niente e devi accettare.
– Se da domani la tua azienda decide che non ti da più quella forma di pagamento, tu devi stare zito se continuare a rimanere nell’azienda.
– Se la tua azienda da domani decide che blocca i pagamenti per 3 mesi, dovrai risolvere sempre tu il problema per soddisfare tutti nel tuo gruppo e tanti abbandoneranno.
– Se la tua azienda fa un errore fiscale ed è obbligata a chiudere in nel tuo paese, tu smetti di guadagnare se non hai costruito anche fuori
– Etc.

Capacità personali:
– Se le tue vendite e le tue sponsorizzazioni dipendono più dalla fortuna che dal sistema, il mese prossimo non sai come andrà a finire.
– Se fai fatica a capire le cose e sei meno predisposto degli altri ad avere risultati, non avrai mai la certezza di un guadagno sicuro.
– Se non sei bravo a creare relazioni umane e non sei predisposto nel farlo, farai una fatica incredibile a portare le persone nel sistema e sopratutto a mantenerle.
– Se non sai gestire le tue emozioni, cadrai preda ad un sacco di problemi emotivi quando fai le chiamate.
– Se non sei stato una persona influente ieri, forte oggi nella tua lista nomi hai solo “gente sfigata” che anche se sponsorizzi qualcuno di loro, loro hanno nella loro lista nomi “gente sfigata”.
– Etc…

A dire la verità, ci sono un milione di ragioni del perché le tue entrate non sono stabili nel network marketing.
Non si tratta di rendita, ma di cosa rimane nel tuo team il mese prossimo dopo in base a come hai fatto il lavoro questo mese. Si tratta di un sacco di fattori che possono farti guadagnare un sacco di soldi oggi e domani zero.

NON C’è RENDITA NEL NETWORK MARKETING PERCHè NON DIPENDE SOLO DA TE, MA OGNI GIORNO CI SONO UN MILIARDO DI FATTORI CHE POSSONO INFLUENZARE IL TUO GUADAGNO POSITIVAMENTE O NEGATIVAMENTE E SOPRATUTTO QUANDO SEI ALLE PRIME ARMI, è VERAMENTE “UNA GUERRA” TRA TE ED IL MONDO.

Allo stesso tempo, penso che il network sia la miglior scuola di vita e che se impari le regole del gioco, nel tempo, sviluppi la capacità per influenzare le cose a tuo piacimento.
Non si tratta solo di vendere e di sponsorizzare, ma si tratta della tua capacità di guidare ed influenzare le emozioni delle persone.

A me ci sono voluti 10 anni per capire le regole del gioco. Per i miei primi anni ho costruito strutture in mesi di lavoro che mi sono crollate il giorno dopo. Per anni, ho investito soldi, tempo, lacrime, etc. in persone che sono andate in altre aziende dopo. Per anni, ho creduto ciecamente in leaders che hanno tradito la mia fiducia e mi hanno fatto capire che il loro unico obiettivo era il mio fatturato.

Ma oggi sono forte, oggi ho capito il come gestire le persone. Oggi ho capito quali sono le più grandi paure delle persone nel network marketing, quali sono le più grandi frustrazioni, dubbi, ecc. e come gestire io personalmente queste cose per non farmi coinvolgere emotivamente e come gestire queste cose per spingere le persone a sviluppare la propria leadership per poi nel tempo staccarsi da me (come lavoro) e continuare a produrre.

E’ quando diventi inutile per il sistema che vivi veramente di “rendita” nel network marketing.

Infatti, devi creare/sfruttare se hai già un sistema per portare le persone nel sistema e un’altro per mantenerle.

Immaginati un pugno di sabbia. Se tu sei bravo ogni mese a sponsorizzare 10 persone e a fare 10 clienti ma il mese dopo sei a zero, dove sta il tuo guadagno il mese dopo? Quanta sabbia perdi tra le dita?
Tante volte chi è bravo a vendere non è bravo a sponsorizzare e chi è bravo a sponsorizzare non è bravo a mantenere e chi è bravo a mantenere non è bravo a delegare.

Spero ti sia piaciuto questo articolo e ti abbia fatto capire di più sul network marketing.
Non è facile come vogliono farti credere! Infatti, ci riesce soltanto lo 0,094% delle persone a raggiungere il top. A me ci sono voluti 10 anni e anche se vale la penna, è un percorso veramente molto difficile da affrontare se sei da solo.

Se vuoi approfondire il discorso e capire bene qual’è invece l’unico modo reale per crearti la rendita nel network marketing, ti consiglio di guardare il sistema che a me ha permesso di fare la qualifica più grande della mia azienda in 5 mesi e di essere una persona totalmente libera in quest’industria.
Il 5/07 ci sarà il rilancio del mio corso Ritenzione – Il miglior modo per costruire la tua rendita nel network marketing ad un prezzo veramente speciale.
Il corso poi scomparirà dal mercato per sempre.
Se vuoi essere uno dei primi a capire di più di che promo si tratta, ti consiglio subito di parlare con uno dei nostri ragazzi per capire meglio qual’è la soluzione migliore per te. Clicca subito qui<<<

Ti auguro il meglio,

il tuo amico,

Marius

p.s. Non potrai mai più avere questo corso, quindi clicca subito qui! 

Categories

Ti regalo il mio libro Come Riempire le Sale